GRILLO: GIULIETTI-VITA, RAI CON UNA RETE PUBBLICA MORIREBBE

Vincenzo Vita Vincenzo Vita Vincenzo Vita Vincenzo Vita

GRILLO: GIULIETTI-VITA, RAI CON UNA RETE PUBBLICA MORIREBBE

(ANSA) - ROMA, 7 MAR - ''Se le proposte di Grillo sulla Rai sono un modo per rimettere in discussione filosofie e logiche dell'attuale servizio pubblico vanno utilizzate come materiali di riflessione''. Lo scrivono in una nota Giuseppe Giulietti e Vincenzo Vita, di Articolo 21, che sottolineano: ''Se si devono interpretare testualmente e' ben difficile essere d'accordo. Un soggetto pubblico con una sola rete senza pubblicita' non potrebbe sopravvivere e soccomberebbe di fronte alla concentrazione privata. E verrebbe meno la speranza di rifondare la Rai come bene comune''.

Il dibattito, anche a livello internazionale e nell'era digitale, proseguono, ''ha preso altre strade: gestione pubblica dello spettro delle frequenze, costruzione di luoghi aperti di sperimentazione dei nuovi linguaggi, ecc. Infine: ci sono davvero capitali privati interessati? Non basta la vicenda de La7?''. (ANSA).

 

07/03/2013

 

Se vuoi commentare gli articoli autenticati inserindo in basso l'email con la quale ti sei registrato e la password scelta.
Se non sei registrato clicca qui
E-mail *
 
Password *
 
Commenti